Il vino Franchetti annata 2011 è fatto con uve di petit verdot che crescono a mille metri sul lato nord dell’Etna, a Contrada Guardiola. Contrada Guardiola è stata formata 15 mila anni fa dall’ultima delle grandi esplosioni piroclastiche che hanno gettato a terra un profondo deposito di cenere e pomice. Dopo quella, il vulcano cambiò e cominciarono le colate laviche. La maggior parte dei vigneti oggi cresce sulle colate laviche che hanno coperto il vulcano, ma qualche zona come Contrada Guardiola è rimasta scoperta.
Il petit verdot è stato raccolto all’inizio di novembre in questa che è stata una delle migliori vendemmie fatte sul vulcano. Si dibatte tra i produttori quale sia la migliore, se la 011 o la 012.

Franchetti

€ 120,00Prezzo
  •  

    Nome: Franchetti

     

    Varietà: 50% petit verdot, 50% cesanese d’affile

     

    Vendemmia: Dal 24 ottobre al 5 novembre 2011

     

    Vigneti:  2 ha con una densità di circa 12.300 piante per ettaro

     

    Età delle vigne: 11 anni

     

    Altitudine: 1000 metri

     

    Resa: 23 quintali/ha

     

    Fertilizzazione: Nessuna

     

    Trattamenti: Polvere di zolfo, argille, propoli, estratto di semi di pompelmo

     

    Vinificazione: Fermentazione alcolica in botti d’acciaio per 14 giorni circa

     

    Invecchiamento: In barriques nuove di rovere Francese per circa 6 mesi e 14 mesi in vasche di cemento

     

    Produzione: 3400 bottiglie

     

    Contrada Guardiola

    La tenuta di Guardiola è situata tra gli 800 e i 1000 metri e raccoglie diverse varietà: vigneti antichissimi di Nerello Mascalese coltivati ad alberello, tipico sistema siciliano, le cui uve vanno a confluire nel vino Passopisciaro, e vigneti relativamente giovani, piantati su centinaia di terrazze ripidissime. I nuovi impianti - 8 ettari circa - comprendono sia vitigni internazionali come il Petit Verdot e lo Chardonnay, piantati sulle terrazze più alte, che il Cesanese d'Affile, vitigno tipico Laziale.